Perché partecipare alla fiera nell’era digitale?

Sei stanco delle fiere, pensi che queste non ti portano risultato? Ti sbagli e oggi ti racconto la mia esperienza WOW con gli stand e i centri fieristici, come essere sulla ruota panoramica di Rimini. Leggi tutto!

Ho iniziato da piccola con la fiera di paese dove papà esponeva la sua attività di impianti di irrigazione per giardino. Successivamente allarga il suo business con le piscine interrate per piccoli spazi e ho iniziato ad accompagnarlo fuori provincia: ricordo il Country Life a Modena e il Forum Piscine a Bologna.  Successivamente ho aggiunto il Centro Fieristico di Reggio Emilia, dove ho partecipato anche per altre aziende. Anche Milano mi ha coinvolto durante TUTTO FOOD e SMAU 2017 per clienti del settore food e startup.

Oggi invece frequento le fiere da libera professionista e cuoca curiosa!

L’importanza di partecipare alla fiera

In ogni occasione ho sempre notato quanto gli studi universitari mi rimandavano, se tutto era in linea con la comunicazione aziendale pubblicata durante l’anno. La fiera è:

  • il salotto aziendale funzionale a incontrare partner storici o da poco acquisiti,
  • il continuum dell’azienda anche se in versione mobile
  • la vetrina per i nuovi clienti e la stampa
  • consolidare i cavalli di battaglia della cantina
  • presentare la nuova confettura
  • scoprire nuovi mercati o partner
  • capire come si muove la concorrenza

E intrattenere come la ruota panoramica di Rimini!

Cosa centra Rimini con il partecipare alla Fiera?

Musica, luci, divertimento ti porta a dire <<Bello andiamo!>> ma vivere a 55 metri di altezza ti porta a dire WOW rifacciamolo!

Esatto hai capito bene… 55 metri di altezza, ovvero l’altezza della ruota panoramica presente da anni nel porto di Rimini. Nonostante le età, le generazioni, i turisti calano o aumentano, la ruota panoramica riesce sempre a stupire e attirare persone.

E’ sempre bella, è sempre un piacere!

Il tuo stand deve essere come un luna park? certo che no!

Parliamo di essere presenti con uno stand chiaro, organizzato magari con pochi strumenti ma quelli buoni, presidiato e gestito da persone sul pezzo nonché smart e sopratutto che sappia attrarre e coinvolgere nuovi clienti, partner e nomi storici per la tua realtà.

Perché partecipare alla fiera nell’era digitale?

Non serve occupare 6 stand per farsi vedere: siamo piccoli giusto? allora mostriamo quanto i piccoli sanno essere forti, esplosivi e innovativi con semplici giochi per fare cultura.

Metti da parte le bellone dal tacco alto e la gonna aderente, sopratutto se non sei a un congresso, e punta su:

  • interattività
  • attività di trasformazione del cibo
  • interventi nell’area dibattiti
  • sfrutta il potere dei social network

Sulla base di queste considerazioni e delle mie esperienze ho creato “Mentor per Eventi” un servizio che ti permette di pianificare la tua presenza online e offline nelle prossime fiere. Ricevi anche materiali e schede che potrai utilizzare in futuro e in autonomia a seconda della formula erogata.

Sfrutta i 30 minuti gratuiti per scoprire cosa fare insieme: prenota qui

A presto,

Elena

photo by www.ruotapanoramicarimini.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *